Home Motociclismo C.I.V. Il Civ fa tappa al Mugello
Il Civ fa tappa al Mugello
0

Il Civ fa tappa al Mugello

11
0

Tutto é pronto per il secondo round del CIV, il Campionato Italiano Velocità, in programma nel week-end al Mugello.

Nel precedente appuntamento di Misano, in ognuna delle cinque categorie c’era stato un unico vincitore che si era imposto sia nella gara del sabato che in quella della domenica.

In SBK prosegue il dominio di Michele Pirro con la Ducati V4 del team Barni. In entrambe le gare il secondo gradino del podio è stato conquistato dalla rivelazione Samuele Cavalieri mentre in terza posizione si sono alternati Tamburini e Savadori. L’ex pilota del mondiale Superbike tornava in moto dopo quasi cinque mesi nei quali aveva provato solo la moto elettrica con la quale disputerà il mondiale MotoE.

In SS600 a Misano Lorenzo Gabellini ha vinto entrambe le gare conquistando anche la pole position. L’elenco dei pretendenti alla sua leadership è molto lungo, ad iniziare dal campione uscente Massimo Roccoli, per proseguire con Kevin Manfredi e con la sorpresa di Misano, il giapponese Yuki Okamoto, quarto in classifica davanti a Roberto Mercandelli, Stefano Valtulini e Marco Bussolotti, settimo.

La Moto3 sembra aver già trovato il proprio mattatore: Kevin Zannoni, campione uscente della categoria ed autore di una bellissima doppietta. A Misano però la sorpresa è arrivata dal debuttante Alberto Surra, due volte secondo dietro il pilota ufficiale TM. Zannoni e Surra hanno già un discreto in vantaggio in classifica sugli inseguitori, che al momento sono Leonardo Taccini, l’olandese Colin Veijer, Matteo Ripamonti e lo spagnolo Adrian Carrasco. Devono recuperare in fretta il terreno perso nel primo round Nicholas Spinelli, Alessandro Amorosi e Nicola Carraro, dai quali ci si attende una riscossa già dalle prossime gare del Mugello.

Nella SS300 a Misano Filippo Rovelli ha vissuto il suo weekend perfetto, facendo bottino pieno. In classifica con i suoi 50 punti il giovane pilota del team ParkinGo ha un vantaggio di 23 punti su Emanuele Vocino, di 24 su Giacomo Mora, di 26 su Matteo Bertè e di 30 sulla coppia tutta straniera composta dallo spagnolo Marc Luna e dall’australiano Tom Edwards. Al Mugello i piloti della 300 ci hanno abituato ad arrivi in volata, con distacchi valutabili spesso in millesimi di secondo. Ci aspettiamo quindi di assistere a gare molto incerte.

In PreMoto3 comanda Luca Lunetta, grazie alla doppietta di Misano. Nutrito l’elenco degli inseguitori: al secondo posto troviamo Filippo Bianchi, mentre a 18 punti ecco Jacopo Hosciuc. Più staccati, ma non fuori dai giochi, ci sono anche Manuel Margarito e Davide Cangelosi.


Andrea Periccioli

Foto Dario Avancini