Home Motociclismo MotoGP Aprilia sulla rampa di lancio
Aprilia sulla rampa di lancio
0

Aprilia sulla rampa di lancio

33
0

Aprilia a tre punte a Jerez. Come già successo in Qatar, nel week-end spagnolo gareggerà anche Bradley Smith. Il pilota inglese e il test team si affiancheranno alla struttura ufficiale Aprilia Racing Team Gresini che schiera come sempre Espargaró e Iannone

La partecipazione della terza moto nella prima gara spagnola è un’altra tappa nel percorso di crescita di Aprilia Racing. Bradley ha avuto la possibilità  di preparare la sua seconda wild-card con due giorni di prove sul circuito spagnolo, recentemente riasfaltato. Proprio la nuova superficie sarà la prima incognita del weekend, complici le quattro mescole anteriori e posteriori Michelin da valutare in ottica gara.

“Naturalmente sono felice di tornare in pista con Aprilia per questa wild-card – diceSmithSicuramente è più eccitante confrontarsi con altri piloti che guardare i gran premi da casa. Abbiamo svolto due test a Jerez dopo il Qatar e siamo riusciti a fare un bel passo avanti. Spero che il nostro aiuto possa servire ad Aleix Espangarò e Andrea Iannone per approcciarsi al meglio alle gare europee”.

I due piloti titolari ultimamente sono apparsi in crescita ed a Jerez vogliono continuare a fare progressi.

“Jerez è una pista che mi piace molto – afferma Aleix – poi è bello tornare in Europa dopo tre gare lontane. Il nostro obbiettivo è lottare costantemente per le prime 10 posizioni, visto il livello del campionato non è assolutamente banale. Noi continuiamo a lavorare con questo intento e per questo saremo in pista a Jerez anche lunedì per un test”.

Andrea Iannone è carico, motivato ma anche molto razionale. “Torniamo in Europa ma per me è comunque tutto nuovo con Aprilia, il nostro approccio rimane invariato. Impariamo qualcosa ogni volta che scendiamo in pista. Non voglio commettere l’errore di voler fare tutto troppo in fretta ma continuare a crescere passo dopo passo. Ho abbracciato questa sfida e ho le motivazioni giuste per portarla avanti”.