Home Automobilismo Formula 1 Formula 1 e Formula 2 – Bilancio del week-end di Monaco
Formula 1 e Formula 2 – Bilancio del week-end di Monaco
0

Formula 1 e Formula 2 – Bilancio del week-end di Monaco

9
0

“Non esiste curva dove non si possa sorpassare” diceva Ayrton Senna. Invece a Monaco è praticamente impossibile sorpassare, in tutte le curve.

Il Gran Premio di oggi è stato più bello del previsto. Hamilton non è riuscito a dominare come altre volte a causa di problemi di gomme e Verstappen ha provato ad attaccarlo regalando qualche brivido. A conti fatti, però, ci sono stati pochissimi sorpassi. L’asso della Mercedes ha vinto, come da pronostico, dedicando il successo a Niki Lauda. Secondo Vettel, autore di una gara impeccabile, terzo Bottas e quarto Verstappen secondo al traguardo ma retrocesso per una penalità di 5 secondi.

Le emozioni più belle le ha regalate Leclerc che ha tentato di rimontare dalla sedicesima posizione in griglia a cui era stato relegato per un errore al box Ferrari in Q1. Ha fatto 2 sorpassi ma il terzo gli è andato male. Onore al merito di un ragazzo coraggioso e brillante, un autentico talento.

Nelle retrovie, confortanti segnali di ripresa dalla Williams che finalmente non ha terminato la gara nelle ultime due posizioni ma ha lottato con Alfa Romeo e Racing Point.

Formula 2 – In gara-1 vittoria di De Vries, prepotentemente in lotta per il titolo mondiale mentre in gara-2 successo di Hubert davanti a Deletraz e Zhou. Week-end sotto tono per Latifi che ha guadagnato solo il punto del giro veloce e da dimenticare per Luca Ghiotto. Il pilota vicentino aveva conquistato un ottimo secondo posto in gara-1 ma è stato squalificato per irregolarità tecniche ed è stato dunque costretto a partire dalle retrovie . A Montecarlo è impossibile rimontare, ci ha comunque provato ed è uscito di scena con un contatto con Raghunathan che gli è costato anche una penalità di 3 posizioni in griglia alla prossima gara. Il campionato resta comunque apertissimo.

La gioia di Hubert

Classifica Mondiale: 1° Latifi 95 pt, 2° de Vries 94, 3° Ghiotto 67 pt.

Marianna Giannoni

Foto: Twitter official page Formula 1 e Formula 2

(9)