Home Motociclismo Moto Esteri Honda e Yamaha sospendono la sponsorizzazione e la partecipazione al SuperBike Brasil
Honda e Yamaha sospendono la sponsorizzazione e la partecipazione al SuperBike Brasil

Honda e Yamaha sospendono la sponsorizzazione e la partecipazione al SuperBike Brasil

67
0

Read post in: es

Lo sport e gli interessi economici non possono prendere il sopravvento sul valore della vita. Honda, Yamaha e Kawasaki Brasile lanciano un messaggio chiaro e forte.

Dopo il terzo incidente mortale ad Interlagos, Honda e Yamaha sospendono la sponsorizzazione e la partecipazione al SuperBike Brasil. Sospende la partecipazione anche il JC Racing Kawasaki Brasil.

Le case motoristiche interrompono temporaneamente il supporto al campionato fino a quando non verranno adottate misure di sicurezza efficaci.

Honda è stata la prima ad annunciare l’interruzione della sponsorizzazione della partecipazione. Poco dopo lo hanno fatto anche Yamaha e Kawasaki.

“Honda ha appreso con profondo rammarico della morte del pilota Danilo Berto il team PRT durante la terza tappa della Superbike – scrive Honda in una nota – rivolge le condoglianze alle famiglie, gli amici e l’intera comunità. Honda ha deciso di sospendere temporaneamente la sua partecipazione a tutte le categorie e la sponsorizzazioni del SuperBike Brasile fino a quando non saranno chiarite le cause e non saranno adottate misure di sicurezza efficaci a tutela dei partecipanti”.

Sulla stessa linea d’onda la nota ufficiale Yamaha

“Yamaha Motor Brasile è addolorata per l’incidente in cui ha perso la vita il pilota Danilo Berto sul circuito di Interlagos e rivolge le condoglianze alla famiglia e agli amici. Yamaha informa che sospenderà temporaneamente la sponsorizzazione di SuperBike Brazil e la sua partecipazione alla categoria R3 Cup. La sospensione continuerà fino a quando l’organizzazione SuperBike Brasil non presenterà misure che garantiscano efficacemente la sicurezza dei partecipanti”.

Anche Jc Racing Team Kawasaki Brasil rivolge le condoglianze e comunica in una nota che sospende temporaneamente la partecipazione della sua squadra al SuperBike Brasil.

(67)