Home Automobilismo Formula 1 Robert Kubica ad Auto Bild “Devo convivere con i pregiudizi”
Robert Kubica ad Auto Bild  “Devo convivere con i pregiudizi”
0

Robert Kubica ad Auto Bild “Devo convivere con i pregiudizi”

17
0

“Lo posso assicurare. I miei problemi sono solo tecnici, non fisici. Se il mio braccio destro mi stesse limitando mentre guido, sarei il primo ad ammetterlo”. Sono le parole di Robert Kubica in un’intervista rilasciata ad Auto Bild.

Alla domanda se sia sia pentito di essere tornato in Formula 1 Robert Kubica risponde in modo molto deciso
“Assolutamente no! Ho solo immaginato che sarebbe stato un po ‘ meno complicato, che sarebbe stato più facile. Per iniziare l’auto è stata consegnata in ritardo. Poi è difficile individuare la causa di un comportamento così instabile. Non mi pento di niente. Amo questo sport e volevo veramente tornare in Formula 1. L’ho fatto ed è centomila volte meglio affrontare i problemi qui che pigramente sdraiati sul divano di casa e guardare le gare in TV”.

Sono state minate le tue certezze?
“No. I risultati non sono quelli che dovrebbero essere ma non dipende da me e non ho perso la fiducia in me stesso. Il che non vuol dire che io sia felice dei risultati, questo è chiaro, ma è importante trarre insegnamento da questa difficile situazione”.

Pensi che se guidassi una Mercedes riusciresti a vincere?
“Non mi esprimo e non l’avrei fatto nemmeno prima. Ci sono troppi fattori che influenzano i risultati. Ma una cosa la posso dire: i miei problemi temporanei non hanno nulla a che vedere con il mio presunto handicap al braccio destro. L’esempio è Monaco. C’erano molte persone che ancor prima della gara sostenevano che sarebbe stato il GP più difficile per me, a causa degli angoli stretti. Ma non è ‘stato cosi’. Ve lo posso assicurare: se il mio braccio destro mi stesse limitando mentre guido, sarei il primo ad ammetterlo. Ho problemi tecnici, non fisici ma devo convivere con i pregiudizi di alcune persone”.

(17)