Home Motociclismo C.I.V. CIV – Nuovi vincitori ma i leader non si arrendono
CIV – Nuovi vincitori ma i leader non si arrendono
0

CIV – Nuovi vincitori ma i leader non si arrendono

4
0

La caduta degli dei che restano però sull’ Olimpo. Per la prima volta nel 2019 ad Imola Zannoni, Pirro e Rovelli non hanno vinto nelle rispettive classi ma hanno conservato la leadership in classifica.

Michele Pirro

In Superbike doppia vittoria di Lorenzo Savadori su Aprilia Nuova M2 Racing.

Il pilota cesenate ha trionfato mentre Michele Pirro ha conquistato due secondi posti. Michele nel CIV è un po’ come Marquez in MotoGP: quando non riesce a vincere si classifica secondo. Ieri primo podio stagionale di Zanetti, anche lui su Ducati, dopo una bella battaglia proprio con Pirro. Week-end amaro per Cavalieri costretto al ritiro in gara-1 ed 8° in gara 2 frenato da problemi tecnici.

Samuele Cavalieri

Brutta caduta in qualifica per Roberto  Tamburini che tuttavia dovrebbe recuperare per la prossima gara. In classifica generale Pirro è in vetta con 140 p. davanti a Savadori 98 p. con Cavalieri (8° in gara) a 68 p.

Roberto Tamburini

Nella Moto3 week-end amaro per Kevin Zannoni, caduto in sabato. In gara-2 Elia Bartolini ha conquistato la sua prima davanti a Nicholas Spinelli ed Alberto Surra. Quarta posizione per Kevin Zannoni (RGR TM Racing Factory Team) che resta leader in classifica generale con 108 p. davanti a Surra a 97 con Spinelli 84 p.

Kevin Zannoni

Gara tiratissima in Premoto3. Prima vittoria per Manuel Margarito davanti a Luca Lunetta e Filippo Farioli. La classifica generale vede Lunetta in testa con 120 p., 2° Bianchi con 92 p., 3°  Farioli e Cangelosi con 72 p.

Lorenzo Gabellini ha vinto in SS600. Seconda posizione per Massimo Roccoli che ha battuto al fotofinish Kevin Manfredi. In classifica generale Roccoli è in vetta con 126 p. seguito da Gabellini 107 p. con Manfredi a 69 p.

Nella SS300 grande vittoria di Manuel Gonzalez. Il leader del Mondiale di categoria, in pista ad Imola come wild card, è riuscito ad avere la meglio sui suoi avversari con un fantastico sorpasso nell’ultimo giro alla variante bassa, beffando di pochissimo Matteo Bertè e Thomas Brianti. In classifica generale leadership di Rovelli con 103 p. seguito da Bertè 75 p. e Vocino 69 p.

Prossimo appuntamento il 27 e 28 luglio con il 4° round dal Misano World Circuit.

Marianna Giannoni

Foto Dario Avancini

(4)