Home Automobilismo Formula 1 Il Giovinazzi Official Fans Club mette in moto la passione
Il Giovinazzi Official Fans Club mette in moto la passione
0

Il Giovinazzi Official Fans Club mette in moto la passione

61
0

L’Italia è la terra della Formula 1. E’ la nazione della Ferrari e dell’autodromo di Monza. Per i piloti italiani purtroppo negli ultimi anni è diventata una chimera per questioni prevalentemente economiche e geo-politiche. Oggi però non vi parliamo di questo ma di una piccola grande impresa che fa battere forte il cuore. Antonio Giovinazzi ha conquistato il suo primo punto nel Mondiale e per di più con l’Alfa Romeo.

Era da nove anni che un italiano non entrava in zona punti in un Gran Premio di Formula 1. Giovinazzi in Austria è stato autore di un ottima gara e quest’anno è protagonista di un campionato decisamente positivo.

Eppure?

Sui social gli appassionati di Formula 1 preferiscono parlare di altro o minimizzare questo risultato.

Giovinazzi è un ragazzo del sud che si è fatto da sé, senza i miliardi di papà come altri rookie, un ragazzo umile, simpatico ed estremamente determinato. Ha subito dedicato il suo primo punto all’Italia ed ai suoi tifosi che lo sostengono dai tempi della GP3.

L’Antonio Giovinazzi Official Fans Club dimostra una grandissima intelligenza. Sorvola sulle sterili polemiche da social e non prevede alcun festeggiamento per il primo punto.

Preferisce rimanere con i piedi per terra, guardare al sodo. Prosegue il tesseramento e sta organizzando la trasferta per Monza. Attualmente tra iscrizioni e pre-iscrizioni, il club ha circa 1000 tifosi.

Per il GP Heineken d’Italia ha previsto una serie di pacchetti molto interessanti.


Trasferta dalla Puglia in autobus, una notte in hotel e biglietto per due giorni in tribuna centrale: 360€
Solo biglietto per 2 giorni in tribuna centrale: 210€
Biglietto ridotto per bambini fino ad 11 anni: 110€


Il Fans Club spera di arrivare a 100 tifosi presenti a Monza ed in quella occasione prevede di organizzare delle iniziative molto belle. Tanti hanno già acquistato il biglietto e chi è interessato è bene che si affretti. Questo il link: https://www.busforfun.com/articolo/f1-monza

100 é un punto di partenza. In futuro sarebbe logico vedere migliaia di tifosi di Giovinazzi alle gare. Certo, se dovesse ottenere dei risultati importanti, i tifosi potrebbero passare da 100 a 100 mila in poche settimane a ma cosa c’è di più bello che sostenere un pilota fin dal primo anno? Facile salire sul carro del vincitore ma è più coinvolgente ed emozionante supportare un pilota dagli inizi.

Lo sport è passione, è qualcosa di magico e romantico che unisce nord e sud. Sarebbe veramente stupendo se tutti gli italiani potessero cantare in coro Tutti pazzi per Giovinazzi.

MG

Foto copertina: www.formula1.com

(61)