Home Motociclismo C.I.V. CIV SBK – Tamburini “Il podio? Difficile ma non impossibile”
CIV SBK – Tamburini “Il podio? Difficile ma non impossibile”
0

CIV SBK – Tamburini “Il podio? Difficile ma non impossibile”

30
0

Roberto Tamburini alla vigilia del Campionato Italiano Velocità era considerato uno dei big. Il pilota riminese ne ha bisogno di presentazioni. Ha un passato nel Mondiale 125, nel Mondiale Supersport, in Stock 1000 e nel corso della sua carriera ha collezionato vittorie e podi sia in ambito italiano che internazionale.

Qui potete leggere la Tamburini story – Dalle minimoto ad oggi

Nel 2015 Roberto aveva lottato per il titolo italiano Superbike fino all’ultimo all’ultima gara contro un campione quale Michele Pirro.

Successivamente Tamburini si è concentrato sulla Coppa del Mondo Stock 1000 e quest’anno è tornato a tempo pieno nel CIV SBK. Alla vigilia del campionato pensava di poter ambire ai vertici e nella prima gara stagionale ha subito conquistato il terzo posto.

La BMW di Guandalini però è una moto nuova, ancora in via di sviluppo, ed è lontana dalle performance delle Ducati V4. Tamburini poi ha avuto anche una notevole dose di sfortuna con l’high side in qualifica ad Imola e l’infortunio alla spalla che gli pregiudicato una buona prestazione nel round di Misano.

Tamburini
Tamburini ad Imola dopo la caduta

Durante l’estate Tamburini si è allenato al meglio presso la palestra del noto preparatore atletico Davide Carli ed ora è nuovamente in forma, pronto a lottare per i vertici.

“Cerchiamo di lavorare al meglio fin dalle prove – spiega Tamburini – A Mugello il podio è difficile ma non impossibile. La vittoria penso che, realisticamente, sia quasi impossibile. Il favorito per il successo ovviamente è Michele Pirro. Per noi un podio sarebbe già un ottimo risultato. Ci stiamo impegnando al massimo e vediamo un po’ cosa succederà domani”.

Risultati e classifiche sul sito http://civ.tv

Marianna Giannoni

Foto Dario Avancini – Olympus

(30)