Home Motociclismo C.I.V. CIV – Michele Pirro è Campione Italiano Superbike. Settimo titolo italiano per il fuoriclasse della Ducati.
CIV – Michele Pirro è Campione Italiano Superbike. Settimo titolo italiano per il fuoriclasse della Ducati.
0

CIV – Michele Pirro è Campione Italiano Superbike. Settimo titolo italiano per il fuoriclasse della Ducati.

54
0

Dalla storia a leggenda. Michele Pirro conquista il suo settimo titolo italiano ed entra di diritto tra le leggende del CIV. Il pilota del Barni Racing ha vinto il Campionato Italiano Superbike con un round di anticipo.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Pirro era il grande favorito ma mai dare nulla per scontato. Il livello del CIV quest’anno è molto alto alto con tanti piloti che hanno gareggiato nel Mondiale SBK. In primis Lorenzo Savadori che oggi ha vinto sull’ Aprilia Nuova M2 Racing mostrando tutto il suo valore. Il giovane romagnolo è rimasto al comando per tutta la gara ed ha festeggiato con una vittoria la promozione al Mondiale SBK 2020.

Podio SBK

Secondo Pirro e terzo Andrea Mantovani su BMW dopo avere tenuto testa a Pirro per buona parte della gara salvo poi arrendersi al ritmo del pugliese nelle fasi finali.

In classifica di campionato Pirro è campione con 235 p. davanti a Savadori 173 p. con Zanetti (6° in gara) terzo a 108 p.

CIV Moto3

Nicholas Spinelli vince in rimonta e mette una seria ipoteca sul titolo tricolore. Seconda posizione per Raffaele Fusco e terzo gradino del podio andato per Alberto Surra. Sfortunatissimo Kevin Zannoni, caduto all’ultimo giro. In classifica 1° Spinelli con 169 p. , 2° Surra a quota 130 e 3° Zannoni a 121 p.

Nicholas Spinelli

SS600

I fratelli Fuligni salgono assieme sul podio dopo una gara condizionata dalla pioggia. Vittoria di Federico Fuligni su Yamaha del team Rosso e Nero, secondo Morrentino (Kawasaki RM Racing) e terzo Filippo Fuligni (Yamaha Rosso e Nero) terzo. 7° posto finale per Massimo Roccoli (Yamaha Team Rosso Corsa) riuscito a rialzarsi dopo una caduta e 10 ° posizione per Lorenzo Gabellini (Yamaha Gomma Racing). In classifica generale Gabellini è leader con 180 p. davanti a Roccoli con 147 p. e Manfredi con 127 p.

Premoto3

Splendida vittoria di Filippo Bianchi in una gara condizionata dalla pioggia. Il campione in carica con la Brevo del POS Corse, ha messo in mostra tutto il suo talento, riuscendo a stare sempre in scia a Maxwell Toth (Kuja Racing) salvo poi beffarlo proprio nel finale e andando a conquistare la sua prima vittoria in questo 2019. Risultato che unito alle cadute di Lunetta (CS AC Racing) e Farioli (RMU Pasini Racing) riapre il Campionato, con la classifica che vede Lunetta a 162 p. Bianchi a 159 p. e Farioli a 142 p. In gara buon terzo posto di Cristian Lolli (Team M&M).

CIV – SS300

Battaglia accesissima tra Matteo Bertè ed Emanuele Vocino affiancati durante tutta la gara. Il pilota Yamaha ProGP ha vinto di appena 2 millesimi sul rivale con la Yamaha del GradaraCorse PZ Racing. Terza posizione per la Kawasaki Prodina Ircos di Thomas Brianti, risultato che, unito al 7° posto in gara di Rovelli (Parking Go Kawasaki), consente a Brianti di restare in vetta alla classifica generale con 137 p. davanti a Rovelli a 133,5 con Bertè a 127,5

L’ELF CIV tornerà il 5 e 6 ottobre per il gran finale di Vallelunga.

Foto Dario Avancini

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

(54)