Home Automobilismo Formula 1 Tifosi Ferrari divisi tra Vettel e Leclerc. Doppietta da sogno, eppure…
Tifosi Ferrari divisi tra  Vettel e Leclerc. Doppietta da sogno, eppure…
0

Tifosi Ferrari divisi tra Vettel e Leclerc. Doppietta da sogno, eppure…

53
0

C’erano una volta i ferraristi. I veri tifosi, appassionati della Ferrari a cui non importava che vincesse Mansell o Prost. Certo, tra loro c’era chi amava di più il Leone (Mansell) e chi stravedeva per il Professore (Prost) ma l’essenziale era che vincesse la Ferrari. Nessun ferrarista, il lunedì mattina al bar, avrebbe mai pensato di lamentarsi per una vittoria di uno dei due piloti, in particolare dopo una doppietta.

Oggi, invece, al bar dello sport virtuale, tanti si lamentano della strategia Ferrari che avrebbe favorito il tedesco ai danni del monegasco. A parte che la strategia è stata semplicemente perfetta ed ha impedito alla Mercedes ed alla Red Bull di vincere, non si comprende l’astio di tanti tifosi Ferrari nei confronti di Vettel. Tra l’altro, i questo momento, non avrebbero proprio senso delle gerarchie nel box Ferrari. Nessuno due ha concrete possibilità di vincere il Mondiale.

Vettel oggi è stato autore di una splendida gara ed ha conquistato una vittoria meritata, estremamente importante per lui e la squadra. Nelle ultime settimane in tanti, troppi, lo avevano definito finito, bollito, da pensione. C’è chi si è inventato le ipotesi più fantasiose, alcune esilaranti quali il ritiro di Vettel a fine anno e George Russell sulla Ferrari nel 2020. Molti hanno provocato Daniel Ricciardo chiedendogli se fosse interessato a gareggiare sulla Ferrari. C’è chi ha ipotizzato perfino Hamilton o Verstappen sulla rossa.

E Vettel? Ha risposto con i fatti, da campione. Ha dimostrato di meritare pienamente il volante in Ferrari. A fine gara ha ringraziato i tifosi che gli hanno scritto e gli sono stati vicini. Sul podio è apparso felice, commosso, legatissimo alla sua squadra sventolando la bandiera “essere Ferrari”.

Leclerc è stato autore di un ottimo week-end con una grande pole position ed una gara perfetta. Il giovane leoncino scalpita ed arriverà certamente lontano. Ha conquistato il cuore della gente. Probabilmente tutt’ora ha già più tifosi di Vettel tuttavia a Singapore ha involontariamente alimentato un tifo calcistico che non deve appartenere al motorsport. Sono comprensibili le reazioni a caldo ma basta una piccolissima scintilla per accendere le polemiche. Oggi dev’essere una giornata di festa senza divisioni tra “vettelisti” e “leclerchisti”.

Marianna Giannoni

Foto Scuderia Ferrari

Cronaca e risultati sul sito ufficiale F1

(53)