1. Home
  2. Motociclismo
  3. C.I.V.
  4. CIV – Savadori e Perez fanno il bis a Imola. Bernardi vince in Supersport
CIV – Savadori e Perez fanno il bis a Imola. Bernardi vince in Supersport
0

CIV – Savadori e Perez fanno il bis a Imola. Bernardi vince in Supersport

53
0

La domenica del round di Imola del Campionato Italiano Superbike ha dato i suoi responsi. Va così in archivio anche il terzo dei quattro appuntamenti previsti per questa stagione. Le gare hanno riservato meno sorprese rispetto a quelle del sabato, pur mantenendo un elevato tasso di spettacolarità.

In Moto3 lo spagnolo Vicente Perez Selfa ha bissato il trionfo di gara 1, tagliando il traguardo davanti a tutti seppur con un vantaggio minore rispetto a sabato. Il podio è stato il medesimo, con Alberto Surra che ha portato la KTM del team Minimoto sul secondo gradino del podio a precedere Andrea Giombini con la Honda del team Gresini. Ancora un quarto posto per Kevin Zannoni, ancora leader di campionato con 16 lunghezze di vantaggio su Perez, con Nicola Fabio Carraro che conclude in quinta posizione. Sesta piazza per Elia Bartolini a ben 27 secondi dal leader, che limita tuttavia i danni dopo un errore nelle fasi iniziali della contesa.

Doppietta anche per Lorenzo Savadori, che vince gara 2 della Superbike davanti a Samuele Cavalieri e Lorenzo Zanetti, che chiudono sul podio a posizioni invertite rispetto a gara 1. Il pilota del team Nuova M2 Racing è ormai ad un passo dalla vittoria in campionato, complici i 42 punti di vantaggio su Cavalieri.  Belle lotte a centro gruppo, con Calia che ha la meglio su Vitali per la conquista del quarto posto e Mantovani che è arrivato davanti a Delbianco e Gabellini dopo una bagarre durata diversi giri. Ancora uno zero, invece, per Michele Pirro. Il pilota del team Barni è scivolato, ritirandosi così per la quarta volta in sei gare.

Torna alla vittoria in Supersport Luca Bernardi, che rimedia allo zero di ieri dominando gara 2. Il sammarinese del Gomma Racing allunga così in campionato rafforzando la sua leadership. Alle sue spalle l’MV di Davide Stirpe e la Yamaha di Marco Bussolotti, a podio al termine di una lunga bagarre con Mercandelli, Ottaviani, Valtulini e Fuligni, rispettivamente da quarto a settimo sotto la bandiera a scacchi. Ancora una caduta per Massimo Roccoli così come per Livio Loi, scivolato alla Variante Bassa mentre era in ottava piazza.

Per quel che riguarda le altre categorie, bella vittoria per Giacomo Mora in Supersport 300, che chiude davanti a Mattia Martella e al leader di campionato Nicola Settimo. In PreMoto3 vince Guido Pini, con Liguori e Zanni a completare il podio. Nella Women’s European Cup arriva invece il primo verdetto stagionale, con Beatriz Neila che vince la gara e si laurea campionessa.

Appuntamento a Vallelunga il 17 e 18 ottobre per il quarto ed ultimo round della stagione 2020 del Campionato Italiano Velocità.

Alessandro Di Moro

Foto: Dario Avancini – Photo Art Evolution

(53)