1. Home
  2. Motociclismo
  3. Offroad
  4. Il TGE, Titano Group Enduro, subito protagonista
0

Il TGE, Titano Group Enduro, subito protagonista

Il TGE, Titano Group Enduro, subito protagonista
36
0

Si è disputata la prima gara dell’italiano di Enduro. Ad ospitare i 297 piloti presenti è stato il paesino di Villanova d’Albenga, in provincia di Savona, che si è tinto con i colori dell’Enduro per il primo formale atto del tricolore Major. Il TGE si è subito messo in evidenza.

Il round è andato a Francesco Sibelli, nella categoria Major, e a Marco Petracca, nella Veteran.

I piloti TGE sono incappati in una giornata insolita ma pur sempre con dei risultati di rilievo. Michele Brisigotti 28° assoluto, un ottimo risultato ma con una linea che non gli ha permesso di andare oltre la 4° posizione nella Expert 450 vinta da Stefano Bertolazzi, Cristian Monaldi, da quest’anno in sella alla ktm 250 della MOTORSTORE, si è migliorato gara dopo gara terminando 32°assoluto e 4° nella Expert 350 mentre Marco Bettini ha terminato 50° conducendo una gara regolare e 4° nella Expert 300. Sfortuna per Claudio Lanci, 91° a causa di una scivolata nella 2° prova per problemi di assetto, ma che è riuscito a terminare 7° nella superveteran 4t vinta da Marco Petracca. Bene anche Marino Capicchioni che, al rientro nel campionato italiano, ha strappato una 98°posizione e un ottimo 3°posto nella classe superveteran 2t vinta da Luca Gandolfo.

Giornata caratterizzata dagli errori quella di Fabrizio Muccioli   che non va oltre la 100°posizione finale e la 6° posizione nella Expert 250cc vinta da Luca Politanò. Fabio Stolfi invece ha interpretato bene la parte del cross test ma poi, a causa del poco allenamento, ha perso molte posizioni finendo 134° e 6°di classe superveteran.

Un inizio di stagione davvero esaltante per il campionato dedicato agli Over35, con un numero di partecipanti che ha superato ogni aspettativa. Aspettative per lo spettacolo che si sono invece confermate, con i piloti al via che si sono dati battaglia fin dalle prime prove speciali.

Roberto Bazzurri (Beta) e Alessio Paoli (Beta) hanno animato i vertici della classifica assoluta per tutto l’arco del giorno.

A salire sul gradino più alto del podio è stato dopo sette ore Alessio Paoli che s’impone su Roberto Bazzurri per 3”48.

La prossima tappa del Campionato Italiano Major Maxxis di Enduro è a Fanna, in provincia di Pordenone, il prossimo 19 maggio.

Andrea Periccioli

(36)